Campagna sociale Ferma il Bullo

La Campagna sociale “Ferma il Bullo” nasce dalla consapevolezza che il bullismo è un fenomeno fortemente in ascesa. Una recente indagine nelle scuole superiori ha evidenziato che un ragazzo su due subisce episodi di violenza verbale, psicologica e fisica e il 33% è una vittima ricorrente di abusi, soprattutto a scuola. Il bullismo non è un problema solo per la vittima, in quanto il clima di tensione che si instaura va a influenzare la famiglia, la scuola e le altre istituzioni sociali, nonché il futuro stesso della persona e della società nel suo complesso.

L’intento di Mentoring e del Comune di Salerno con la Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Ferma il Bullo”, è quello di  sostenere e consentire  l’apertura per il prossimo anno scolastico di programmi Mentoring nelle scuole di Salerno e provincia per sensibilizzare la Comunità e il territorio e arginare un fenomeno sempre più diffuso.

 

1
1
9
1
1

Alcuni progetti